Paradenti Sportivo Individuale

paradenti

Con il termine “paradenti” si intende un dispositivo di protezione per tessuti duri e molli del cavo orale, ovvero denti, labbra e gengive.

Il paradenti trova la sua maggiore utilità nella pratica di sport di contatto come il rugby, le arti marziali, la boxe, il basket, il calcio e l’hockey, avendo come scopo quello di ammortizzare eventuali traumi e distribuirli in una superficie più ampia, disperdendo quindi le forze di impatto. In questo modo, questo dispositivo medico permette di salvaguardare sia la dentatura che l’articolazione temporo-mandibolare.

Una importante differenziazione nell’ambito dei paradenti riguarda la fattura. Esistono sia dispositivi su misura che dispositivi standard che vengono termo-modellati per assumere una forma adatta alla bocca dello sportivo. Resta chiaro, tuttavia, che i dispositivi individualizzati, prodotti dopo aver rilevato impronta e modello dell’arcata dell’atleta, offrono il massimo per quanto riguarda adattabilità, stabilità e comfort, motivo per il quale vengono scelti generalmente dagli atleti professionisti. Il retro della medaglia è costituito dai costi maggiori. I dispositivi su misura permettono tuttavia rispettare quelli che dovrebbero essere gli obbiettivi di un paradenti sportivo: proteggere le strutture del cavo orale e, non meno importante, adattarsi perfettamente all’anatomia del paziente, per permettere una stabilità in bocca ottimale ed evitare di limitare la funzione respiratoria, fonetica e di deglutizione.